L'irresistibile scioglievolezza

Da una tavoletta di cioccolato a una specialità natalizia ad una delle preferite in tutto il mondo:le nostre praline hanno conquistato il mondo

1949: Nasce Lindor

Terminata la Seconda Guerra Mondiale, i Maîtres Chocolatiers volevano creare qualcosa di unico. Dopo tante ricette e prove di creatività, la ricetta del Lindor è finalmente nata nel 1949. Questa nuova ricetta fece sì che il cioccolato avesse il sapore e le sembianze dell'oro liquido. Per questo il nome Lindor combina la parola francese oro con Lindt.

Early Lindor box with a trumpet.
Early Lindor box.

1949: Bull’s-eye

La prima tavoletta Lindor è stata creata nell'autunno del 1949. Gli annunci pubblicitari dell'epoca mettevano in mostra il nostro miglior cioccolato al centro di un bersaglio. Avevamo davvero colpito nel segno!

1962: Lindt è una garanzia

Nel 1962 fu introdotto il caratteristico motivo a pizzo di Lindor. Prendendo ispirazione dal famoso pizzo di San Gallo, il motivo ispira lusso, raffinatezza e il suo cuore svizzero. Il pizzo Lindor è ancora oggi un segno distintivo che i chocolate lover di tutto il mondo conoscono e amano.

Per le occasioni speciali di stagione, a questo design iconico si aggiunge un piccolo scintillio, come le stelle che adornano le nostre confezioni natalizie o gli irresistibilii cuori di San Valentino.

St. Gallen lace patterned box.
Lindor Christmas decorations.

1969: Poi un Natale...

Come promozione stagionale nel 1969, e quasi 20 anni dopo l'invenzione della ricetta, Lindor viene venduto avvolto nell'iconico incarto rosso.

Lindor è rapidamente diventato la pralina più amata dai consumatori a Natale. Ma una volta terminate le festività, i Lindor non erano più disponibili. Data la grande richiesta da parte degli amanti della nostra iconica pralina, il Gruppo Lindt iniziò a produrre Lindor durante tutto l'anno.

Con la sua forma arrotondata, il caratteristico incarto rosso, il guscio esterno croccante e il ripieno irresistibile, Lindor è un piacere immediatamente riconoscibile, adorato in tutto il mondo. Oggi, Lindt produce e distribuisce oltre tre miliardi di Lindor in più di 100 Paesi.

1984: Nuovi gusti di Lindor

Nel 1984, Lindt arricchisce la gamma Lindor e nasce Lindor Fondente amabile 45% cacao. Nel 1985 nasce Lindor con cioccolato bianco e nel 1994 Lindor Nocciola. I Maîtres Chocolatiers Lindt, ancora oggi, sono sempre alla ricerca di nuovi modi per deliziare il palato dei nostri clienti, sempre osservando le tendenze stagionali e gli abbinamenti più deliziosi.

Tutte le nostre creazioni sono realizzate pensando a voi. Ad oggi, in tutto il mondo, sono presenti più di venti gusti di Lindor: pistacchio, mandorla, arancia, menta, cocco, panna fragola, per accontentare proprio tutti.

Lindor Stracciatella è una golosa e irresistibile variante dell'iconica pralina dall'incarto rosso, perfetta per l'estate. L'autunno è la stagione per eccellenza di Lindor Latte, assieme a Lindor 70% cacao e alla novità Pistacchio.

A collection of Lindor flavours.
Master Chocolatier with customers.

2009: Le vostra creatività è preziosa

Riceviamo ogni giorno innumerevoli lettere dai nostri fan. Sia che si tratti di ringraziare oppure di ispirare nuove creazioni, ognuna di esse viene letta con cura e ci ispira ogni giorno.

I Maîtres Chocolatiers Lindt prendono sempre in considerazione queste idee per trovare nuovi modi di sorprendere. È così che è nato proprio in Italia il maxi Lindor.

Nel 2009 il Gruppo Lindt ha organizzato il primo Lindor Festival in Svizzera, una vera immersione nel gusto di Lindor assieme ai Maîtres, che hanno conosciuto da vicino gusti e palati di tutto il mondo!

Ci sono Lindor lover così appassionati da assaggiarlo in un solo boccone . Poi ci sono gli amanti di Lindor che si prendono il tempo di assaporare ogni pralina, esattamente sessanta secondi.

Che tipo di Lindor lover sei? Scrivici pure, la tua opinione conta! I Maîtres Chocolatiers potrebbero trovare ispirazione per un nuovo Lindor proprio grazie a te!

Search engine powered by ElasticSuite